Collegio Provinciale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati di Cuneo   Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati
Index Archivio
Ti trovi in: Home » evidenza » archivio
2015 - anno internazionale dei suoli
Home page
In evidenza
News
Gli speciali
Agenda
Circolari
Normativa
Competenze
Codice deontologico
Modulistica
Consiglio direttivo
Diventare Agrotecnici
Esami di stato
Fondo previdenziale
Scuole
Come contattarci
Download
Link utili
Newsletter
AgrotecniciCuneoMail
Cerca nel sito
Amm. trasparente
Albo Unico Nazionale
Area riservata
Newsletter

Cerca nel sito

Segnala ad un amico

 

Competenze degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati in materia di consulenza del lavoro. Comunicazioni sulle attività usuranti.

 

Il D. Lgs. 21 aprile 2011 n. 67 ed il successivo Decreto Ministeriale 20 settembre 2011 hanno regolamentato l’accesso anticipato al pensionamento per gli addetti alle lavorazioni particolarmente faticose e pesanti, prevedendo quest’ultimo Decreto, all’art. 6, con riferimento alle attività lavorative svolte a decorrere dall’anno 2011, l’obbligo per il datore di lavoro (direttamente o per il tramite di soggetti abilitati) di comunicare in via telematica le tipologie di attività lavorative usuranti svolte dai propri dipendenti; la questione professionalmente interessante è che gli iscritti nell’Albo degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati sono indicati -insieme ai Consulenti del Lavoro- come “soggetti abilitati” alle predette comunicazioni che, nel caso di specie, presentano la seguente scadenza:

1. Ai fini del monitoraggio dei lavoratori impegnati in lavorazioni c.d. “usuranti” è obbligatorio comunicare entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello di riferimento, i periodi nei quali ogni dipendente ha svolto tali lavorazioni anche in modo continuativo o compreso in regolari turni periodici.

2. Nel caso di lavorazioni “a catena”, vale a dire all’interno di un processo in serie contraddistinto da un ritmo determinato da misurazione dei tempi di produzione con ripetizione costante dello stesso ciclo lavorativo su parti staccate di un prodotto finale, le relative comunicazioni devono essere svolte entro 30 giorni dal loro inizio.

L’omissione di tali comunicazioni comporta l’applicazione di sanzioni amministrative da € 500 ad € 1.500, previa diffida ad adempiere.

Per l’effettuazione di tali comunicazioni il citato DM 20 settembre 2011 ha previsto la predisposizione di un modello telematico reso ora disponibile sul sito istituzionale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali denominato “LAV-US”, attraverso il quale gli Agrotecnici e gli Agrotecnici laureati, a nome dei datori di lavoro loro clienti, possono svolgere on-line gli adempimenti previsti dalla nuova normativa ed inviare le relative comunicazioni al Ministero, che provvederà a renderle disponibili per le Direzioni territoriali del lavoro e per le sedi previdenziali competenti per territorio. Tale operazione è possibile per i professionisti dopo essersi accreditati attraverso una semplice procedura di registrazione da effettuarsi direttamente nella apposita sezione del sito internet ministeriale, raggiungibile attraverso il link: “www.co.lavoro.gov.it/modulolavus/AccreditamentoNazionale.aspx”

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la Circolare n. 39 del 28 novembre scorso, ha dunque pienamente riconosciuto e ribadito la competenza professionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati per tali comunicazioni riconducibili alla materia della consulenza del lavoro.

Visualizza la Circolare Ministeriale n. 39/2011
Preleva la Circolare Ministeriale n. 39/2011




In evidenza - Archivio delle NEWS

anno 2011

Cambia anno: 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 |

Avviso di selezione per incarichi sulla stabilità delle alberature

Buon Natale e Felice 2012

Competenze degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati in materia di consulenza del lavoro. Comunicazioni sulle attività usuranti.

Confermati Presidente e Segretario

Assemblea per il rinnovo delle cariche elettive

Comunicazione ai candidati & corso di preparazione

Esami di abilitazione professionale per Agrotecnico e Agrotecnico Laureato

Esami abilitanti alla professione di Agrotecnico e di Agrotecnico laureato - Sessione 2011.

Sicurezza e salute in agricoltura

Assemblea annuale degli iscritti

Nasce la Federazione Regionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati del Piemonte

Confermata la competenza degli Agrotecnici nella consulenza del lavoro agricolo

Scadenza prorogata al 28 febbraio 2011

Selezione per la formazione di un elenco di professionisti con esperienza sui diversi temi in ambito forestale e ambientale a supporto delle attività svolte da ipla per la direzione foreste della regione piemonte, con particolare riferimento all'attuazione delle misure forestali del piano di sviluppo rurale - psr 2007-2013

Data ultimo aggiornamento: 23/04/2019
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!
pagine visitate dal 04/10/2005

82 visitatori online